Cammino d’Assisi – Umbria

Cammino d’Assisi – Umbria

17 Settembre 2018 2 Di Cammini d'Italia

CAMMINO DI ASSISI – CAMMINI D’ITALIA

Il cammino d’Assisi è un percorso storico-religioso che parte da Dovadola, in provincia di Forlì-Cesena in Emilia-Romagna, e termina ad Assisi (PE). È il secondo cammino più famoso al mondo, dopo quello di Santiago, le due città sono anche gemellate dal 2007.

La-Verna

Santuario della Verna – © casentinopiu.it

Il cammino d’Assisi è nato unificando tanti luoghi di pellegrinaggio, infatti, oltre ad Assisi, anche La Verna, Cerbaiolo, Montecasale, Montepaolo sono luoghi classici di pellegrinaggio in ambito locale.

m della fratta

Vista dal Monte della Fratta – © lineagoticafight.blogspot.com

Il percorso ha un numero limitato di camminatori, in quanto sono pochi i rifugi presenti lungo il percorso e quindi non garantirebbero un riparo se i pellegrini dovessero essere molti. Per accedere ai rifugi bisogna mostrare la credenziale, che viene ricevuta dopo l’invio tramite email del modulo di richiesta e un pagamento di €15 a Dovadola, punto di partenza del cammino.

assisi

Assisi – © architectureimg.com

Il Cammino di Assisi è lungo 285 km e tocca tre regioni (Emilia-Romagna, Toscana e Umbria) ed è diviso in 13 tappe, con una media di 23 km a tappa, la più lunga è di 32 km e la più corta di soli 8 km. È percorribile sia a piedi che in bici.

c d ass

Mappa del percorso – © camminodassisi.it

TAPPA 1 DOVADOLA – CAPANNINA
Distanza: 21 km
Tempo: 6-7 ore

Camminodiassisi.it



Si parte dal rifugio Bendetta Bianchi-Porro di Dovadola, si percorre per 200 m la statale e poi si svolta per il sentiero che porta all’Eremo di Sant’Antonio, dove vi si giunge dopo circa 1h e 30m di cammino, quasi tutto in salita. Da qui si torna indietro per circa 1km e si prosegue prima per il Monte Trebbio e poi per Marzanella verso il primo rifugio.

TAPPA 2 CAPANNINA – PREMILCUORE
Distanza: 21 km
Tempo: 6-7 ore

Camminodiassisi.it

La seconda tappa del Cammino d’Assisi prevede un saliscendi: si parte in salita, direzione Monte Busca, per poi scendere a valle fino a Portico, a metà tappa; si passa poi per l’Antico Convento e per il Ponte della Maestà e successivamente si risale fino al monte Orlando, a quasi 2h di cammino da Portico. Infine si riscende per arrivare al rifugio di Premilcuore.

TAPPA 3 PREMILCUORE – CORNIOLO
Distanza: 18 km
Tempo: 6 ore

Camminodiassisi.it

 

La terza tappa parte a fondo valle costeggiando il fiume Rabbi, poi prosegue in salita verso il Monte della Fratta, a circa 3h e 30 da inizio tappa. Successivamente si scende su strada sterrata prima, poi su asfaltata fino a raggiungere Corniolo.

TAPPA 4 CORNIOLO – CAMALDOLI
Distanza: 23 km
Tempo: 7-8 ore

È una delle tappe più impegnative in quanto si parte dai 600 m di altitudine per arrivare ai 1500 m di Poggio Scali a metà tappa. Si giunge poi a Passo Pochereccio, Gioco Secchetta e l’eremo di Camadoli. Da qui si prosegue in discesa per 2 km e si completa la tappa.

TAPPA 5 CAMALDOLI – BIFORCO
Distanza: 18 km
Tempo: 7-8 ore

La quinta tappa parte con una ripidissima salita che porta al rifugio Cotozzo; da qui si continua a salire fino Poggio Brogli a 1200 m. Il cammino prosegue su queste altitudini per qualche km per poi scendere e arrivare, dopo circa 3h e 30 dalla partenza, a Badia Prataglia. Si raggiunge poi Frassineta passando per il Poggio della Cesta e infine si prende per Biforco passando per il Poggio della Forca.

TAPPA 6 BIFORCO – LA VERNA
Distanza: 8 km
Tempo: 4 ore

Questa tappa è quella più importante del cammino in quanto si scala il sacro monte della Verna sul quale Francesco volle condividere la stessa sofferenza di Cristo sul Calvario. La tappa è breve per permettere ai pellegrini di visitare il santuario, nonostante questo è comunque impegnativa in quanto c’è da affrontare un dislivello di 600 m in pochi km.

TAPPA 7 LA VERNA – CAPRESE MICHELANGELO
Distanza: 17 km
Tempo: 6-7 ore

La settima tappa non presenta grosse difficoltà, si parte dagli 800 m per arrivare a un massimo di quasi 1300 m in quasi 10 km. Il punto più alto della tappa è l’Eremo della Casella, da lì in poi si prosegue in discesa fino alla conclusione della tappa.

TAPPA 8 CAPRESE MICHELANGELO – SANSEPOLCRO
Distanza: 26 km
Tempo: 6-7 ore

 

Nonostante la lunghezza, questa tappa non è particolarmente impegnativa: i dislivelli non sono alti e per lunga parte della seconda metà del percorso l’altitudine è costante. In questa tappa potrete ammirare un bel panorama quando attraverserete il Lago Montedoglio.

TAPPA 9 SANSEPOLCRO – CITTA’ DI CASTELLO
Distanza: 29 km
Tempo: 8-9 ore

La tappa inizia con una lunga salita che porta all’eremo di Montecasale e continua fino agli 800 m di altezza circa. Si prosegue poi per qualche km su queste altitudini per poi effettuare una ripida discesa che vi porterà sui 350 m di altitudine fino alla fine della tappa (circa 10 km).

TAPPA 10 CITTA’ DI CASTELLO – PIETRALUNGA
Distanza: 30 km
Tempo: 8-9 ore

 

Si inizia percorrendo strada asfaltata per circa 2km, una volta giunti nei pressi del cimitero si prende un sentiero che, alternato a strada sterrata, ci porta a Monte Casale a circa 18 km da inizio tappa. Si prosegue poi fino a Pietralunga.

TAPPA 11 PIETRALUNGA – GUBBIO
Distanza: 27 km
Tempo: 7 ore

Una volta usciti da Pietralunga si percorre una strada sterrata che porta a San Benedetto per poi proseguire, con un tratto di qualche km in leggera salita, fino a Madonna di Montecchi. Si attraversa poi Loreto per poi giungere dopo una decina di km a Gubbio.

TAPPA 12 GUBBIO – VALFABBRICA
Distanza: 32 km
Tempo: 9 ore

In questa tappa inizia il sentiero francescano che porta ad Assisi in sole due tappe. Dopo aver superato la chiesa della Vittorina e attraversato il parco, si prosegue fino all’eremo di San Pietro a circa 17 km dalla partenza. Una volta superato l’eremo, si prosegue su strada sterrata fino ad incrociare una strada asfaltata che porta a fine tappa (circa 5 km).

TAPPA 13 VALFABBRICA – ASSISI
Distanza: 15 km
Tempo: 4-5 ore

Si parte su strada asfaltata per 2 km fino a Pioppo, qui si prende un sentiero che porta su un colle da dove sarà possibile vedere Assisi. Da qui si prosegue in discesa, si passa per Torre Zampa e si arriva in città dalla porta San Giacomo.cammino di assisi - cammini d'italia.jpg

SITO UFFICIALE CAMMINO DI ASSISI : CLICCA QUI

Il CAMMINO D’ASSISI è uno degli itinerari più belli tra i cammini italiani

Cammini d’Italia

Annunci