10 posti sconosciuti da visitare | Cammini d’Italia

10 posti sconosciuti da visitare | Cammini d’Italia

8 Gennaio 2019 0 Di Cammini d'Italia

L’Italia è un Paese ricco di meraviglie naturali e artificiali, talmente ricco che alcune bellezze non sono conosciute da tutti. Dopo quelle dello scorso articolo, ve ne presentiamo altre dieci:

  1. Grotte di Castellana – Puglia
Grotte di castellana - cammini d'italia.jpg

Le Grotte di Castellana – complesso di cavità sotterranee di origine carsica, tra le più belle e spettacolari d’Italia- sono ubicate nel comune di Castellana Grotte in provincia di Bari.

 

2) Gole dell’Alcantara – Sicilia

gole dell'alcantara - cammini d'italia.jpg

Le Gole dell’Alcantara, dette anche Gole di Larderia, sono situate nella Valle dell’Alcantara in Sicilia dove termina la catena montuosa dei Peloritani tra i comuni di Castiglione di Sicilia e di Motta Camastra.

Scopri di più

3) Elcito – Marche

ed3ecf03b0cf259ba4a8152f7de3808f.jpg

Una manciata di case su uno sperone di roccia che domina la valle, con alle spalle il Monte San Vicino. Elcito microscopico borgo  del comune di San Severino, rischia l’abbandono ma ci sono progetti per rivitalizzarlo.

 

4) La Scarzuola-  Umbria

scarzuola cammini d'italia.jpg

La Scarzuola è una località rurale dell’Umbria, ubicata nella frazione Montegiove del comune di Montegabbione, in provincia di Terni. È ben conosciuta per l’antico convento dove, secondo tradizione, avrebbe dimorato san Francesco d’Assisi, e per la città-teatro, concepita e costruita nel ventesimo secolo dall’architetto milanese Tomaso Buzzi come personale interpretazione del tema della “città ideale”.

 

5) Necropoli di pantalica- Sicilia

pantalica -cammini d'italia.jpg

Inserita nella Riserva naturale orientata Pantalica, Valle dell’Anapo e Torrente Cava Grande, un’area naturalistica spettacolare di circa 80 ettari, Pantalica, dal 2005 riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, è situata nella provincia di Siracusa fra Cassaro, Ferla e Sortino ed è un antico insediamento della prima metà del XIII secolo a.C.

 

6) Val d’Orcia – Toscana

cosa-vedere-in-valdorcia.jpg

La Val d’Orcia è un’ampia valle situata in Toscana, nella provincia di Siena, a nord ed est del monte Amiata e vicina al confine con l’Umbria. Attraversata dal fiume Orcia al centro, che le dà il nome, è caratterizzata da gradevoli panorami paesaggistici e da svariati centri di origine medievale, due dei quali molto noti come Pienza e Montalcino. Dalla Val d’Orcia passa uno dei più importanti cammini italiani, ossia la Via Francigena.

 

7) Gole del Furlo – Marche

Gole del furlo , marche - cammini d'italia.jpg

La gola o passo del Furlo è una gola situata lungo il tracciato originario della via Flaminia, nel tratto in cui questa costeggia il fiume Candigliano affluente del Metauro nella provincia di Pesaro-Urbino nel comune di Fermignano.
La forra si è formata tra il monte Pietralata (889 m) e il monte Paganuccio (976 m), grazie alla forza erosiva del fiume Candigliano; nei millenni ha raggiunto una notevole profondità, che tuttavia attualmente non è più visibile a causa della diga, costruita nel 1922, che ha ridotto l’impetuoso corso d’acqua a un placido lago.

 

8) Monte Adone – Emilia Romagna

monte adone via degli dei - cammini d'italia.jpg

Il monte Adone è una montagna situata nel medio Appennino bolognese e compresa nell’estrema parte sud-orientale del territorio comunale di Sasso Marconi. Monte molto noto agli appassionati di cammini in quanto è lungo la via degli Dei.

 

9) Le grotte di Nettuno- Sardegna

grotte di nettuno sardegna - cammini d'italia.jpg

Le Grotte di Nettuno sono delle formazioni carsiche situate a circa 24 km da Alghero, nel versante nord-ovest del promontorio di Capo Caccia.
La grotta fu scoperta da un pescatore locale nel XVIII secolo, e fin da allora si rivelò una popolare attrazione turistica. La grotta prende il suo nome dalla divinità romana del mare, Nettuno, è gestita dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Alghero.

 

10) Rocca Calascio – Abruzzo

rocca calascio - cammini d'italia.jpg

Rocca Calascio è una rocca situata in Abruzzo, in provincia dell’Aquila, nel territorio del comune di Calascio. La fondazione della Rocca è dovuta probabilmente alla volontà di Re Ruggero d’Altavilla con la funzione di avvistamento.

 

Annunci