TAPPA 08 – VIA FRANCIGENA

TAPPA 08 – VIA FRANCIGENA

Da Viverone a Santhià

 Partenza: Viverone

Arrivo: Santhià

Lunghezza: 16.7 km

Difficoltà: mediamente facile

Dislivello:  61 m in salita – 182 m in discesa

Tempo di percorrenza: 4 ore

Segnaletica: buona

 

Descrizione

La tappa 08 della Via Francigena è abbastanza semplice e piuttosto breve da percorrere. l suolo è asfaltato per circa metà dell’itinerario.
Lasciandosi alle spalle Viverone e il suo splendido lago, si giunge a Roppolo, dove è presente un castello risalente al 900 d.C.

Seguendo l’itinerario in direzione sud-est si raggiunge il borgo di Cavaglià, borgo di origine romana, conosciuto anche per la presenza del più grande sito archeologico di Menhir del Piemonte. I Menhir sono sono dei megaliti monolitici, ovvero pietre che furono erette nel Neolitico, probabilmente per scopi rituali. Sempre a Caviglià potrete scorgere una bellissima chiesa rinascimentale, la Chiesa di Santa Maria di Babilone. 

Uscendo dalla cittadina ci si inoltra nelle vie di campagna e si giunge a Santhià,  cittadina famosa per il Carnevale Storico, il più antico carnevale del Piemonte e per il borgo e castello di Vettignè.

 

 

Cosa Visitare

VIVERONE

SANTHIÀ

ROPPOLO

CAVAGLIÀ

 

Dove alloggiare

 VIVERONE – LA LANTERNA DI VIVERONE

CAVAGLIÀ – OSTELLO

ROPPOLO – LA CASA DEL MOVIMENTO LENTO

SANTHIÀ – BED AND BREAKFAST LA SOSTA

SANTHIÀ – OSTELLO AMICI DELLA VIA FRANCIGENA DI SANTHIÀ

Annunci