TAPPA 12 – VIA FRANCIGENA

TAPPA 12 – VIA FRANCIGENA

Da Mortara a Garlasco

Partenza: Mortara

Arrivo: Garlasco

Lunghezza: 20.7 km

Difficoltà: mediamente facile

Dislivello: 17 m in salita – 34 m in discesa

Tempo di percorrenza: 5.15 ore

Segnaletica: buona

 

Descrizione

La tappa 12 della Via Francigena parte da Mortara e giunge nel comune Garlasco, e copre una distanza di oltre 20 chilometri. Il percorso non è difficoltoso, in quanto essenzialmente privo di dislivelli, ma risulta un po’ monotono dal punto di vista paesaggistico. Gran parte della tappa 11 è costituita da strade sterrate (circa l’80%), e solo in minor parte costituito da asfalto. 

Abbazia Sant'Albino Via Francigena

Abbazia di Sant’Albino

Uscendo dal centro abitato si troverà sulla destra l’Abbazia di Sant’Albino e continuando la via tra tratti pianeggianti e torrenti, attraverseremo l’unico punto di ristoro della tappa 12: Tromello.

Lasciato alle spalle Tromello giungeremo infine a Garlasco, uno dei maggiori centri  agricoli e commerciali di questa zona, inserito tra le altre cose nel Parco Lombardo della Valle del Ticino. A Garlasco sono presenti deliziose strutture civili e religiose, tra cui la chiesa di Santa Maria, che rappresenta il termine dell’itinerario. 

purtroppo, al di fuori dei centri abitati non è possibile rifornirsi d’acqua e come già accennato l’unico punto di ristoro è Tromello.

 
 

Cosa Visitare

TROMELLO

MORTARA

GARLASCO

Dove alloggiare

TROMELLO – PARROCCHIA S.MARTINO VESCOVO

GARLASCO – LA CASA DI NONNA

MORTARA – B&B BRIGITTE

MORTARA – FORESTERIA RE ARTU’

TROMELLO – CASA LUCIA TROMELLO

MORTARA – ALBERGO BOTTALA OSTERIA IL CUUC

TROMELLO – LA CASA DEL NOCCIOLO

GARLASCO – PIT STOP BAR & SPAGHETTI

MORTARA – ABBAZIA DI S.ALBINO

TROMELLO – HOTEL DUCA DI TROMELLO

Annunci