CAMMINO TRAVERSAMARCHE

Cammino TraversaMarche

DESCRIZIONE CAMMINO
Il Cammino TraversaMarche attraversa le Marche da ovest a est, partendo da Fabriano e raggiungendo il Conero. Permette di ammirare un’ampia varietà di paesaggi, iniziando dai suggestivi monti del Fabrianese e della zona di Frasassi, proseguendo tra le dolci e verdeggianti colline della Vallesina, per concludere con gli incantevoli scorci e le rinomate spiagge del Parco del Conero. E tutto questo incrociando numerosi borghi e paesi, ricchi di storia e di fascino. Gli ottimi collegamenti permettono non solo di muoversi agevolmente tra i punti estremi del cammino, ma anche di visitare luoghi di interesse nelle vicinanze del percorso.

Luoghi di particolare interesse sul Cammino TraversaMarche sono sicuramente: il centro storico e il Museo della Carta a Fabriano, le Grotte di Frasassi, l’Abbazia di San Vittore, la Torre di Pierosara, la sommità di Monte Murano, le Copertelle di Serra San Quirico, l’Abbazia di Sant’Elena, l’Eremo dei Frati Bianchi a Cupramontana, il centro storico di Jesi, il centro storico di Polverigi, la Rocca di Offagna, le Grotte di Osimo, le Grotte di Camerano, le spiagge di Sirolo, il Parco del Conero, Recanati, Loreto.

Lunghezza: 107 km
Tappe: 5
Partenza: Fabriano (AN)
Arrivo: Sirolo (AN)
Dislivello: 3250 m
Tempo di percorrenza: 6 giorni
MTB: Sì, tranne la prima tappa
Cani: Sì, compatibilmente con la disponibilità dei punti di ricettività
Collegamenti: Buoni i collegamenti mediante trasporto pubblico, con ferrovia e autolinee.

Tappa 1: da Fabriano a Pierosara, 20 km, 850 m di dislivello, la parte iniziale su strade secondarie, poi su sentiero di montagna e strade sterrate.

Tappa 2: da Pierosara a Serra San Quirico, 11 km, 570 m di dislivello, su strade secondarie poi su sentiero.

Tappa 3: da Serra San Quirico a Cupramontana, 16 km, 650 m di dislivello, su strade secondarie, in buona parte asfaltate.

Tappa 4: da Cupramontana a Santa Maria Nuova, 23 km, 400 m di dislivello, su strade secondarie, in buona parte asfaltate.

Tappa 5: da Santa Maria Nuova a Offagna, 17 km, 400 m di dislivello, su strade secondarie, in buona parte asfaltate.

Tappa 6: da Offagna a Sirolo, 20 km, 400 m di dislivello, prevalentemente su strade secondarie, in buona parte asfaltate, con un breve tratto su strada trafficata (Aspio Terme).

Opzionale: escursione sul Monte Conero, e eventuale visita alla spiaggia delle Due Sorelle; 8-10 km, 300-750 m di dislivello, secondo il percorso scelto.

Al momento le credenziali non sono disponibili

Non è presente segnaletica specifica, ma sono disponibili precise indicazioni di percorso sul web e su app.

Il percorso è stato studiato e individuato in un’area delle Marche altrimenti priva di un significativo percorso di trekking, in un territorio di grande bellezza, ricco di importanti luoghi di interesse paesaggistico, storico, religioso, geologico e archeologico, e trae vantaggio dalla presenza della Ferrovia Pedemontana delle Marche, che collega Ancona con Fabriano.

Le tappe del cammino sono collocate in centri abitati che offrono una buona scelta di strutture di accoglienza, e il percorso attraversa vari altri centri abitati, dove si trovano negozi, bar, ristoranti e trattorie.

Nella prima tappa, un tratto di sentiero ripido in discesa è evitabile optando per una variante di percorso più facile. Nella sesta tappa è presente un breve tratto su strada trafficata.

Poco accessibile la prima tappa per persone con disabilità, per la parte di sentiero di montagna.

Cammino TraversaMarche
Cammino TraversaMarche